Cos'è un Portale?




Descrizione pag. 1


Per rendere più comprensibili le schede che accompagnano le immagini, è stata inserita, come introduzione, una breve descrizione ed una guida illustrata alla terminologia utilizzata per trattare l'argomento.

Purtroppo, per mia mancanza, non scrissi da dove avessi preso i disegni che illustrano queste pagine di descrizione, così non posso citare il sito o i siti da cui le ho tratte né gli autori.
Mi scuso.

& & & & & & & & & & & & & & & & & & & &

Il Portale in Architettura

Un portale in architettura è una porta monumentale di un edificio.
Esso, generalmente, dà all'esterno dell'edificio stesso.
Si basa su un elemento strutturale definito "arco" che ha forma curva e si appoggia su due piedritti e tipicamente (ma non necessariamente) è sospeso su uno spazio vuoto.

È costituito normalmente da pietre tagliate a forma di cuneo (conci) o da laterizio(1).
Nel caso di una forma rettangolare (tipica dei mattoni) hanno bisogno di essere uniti da malta che riempia gli interstizi; essenzialmente l'arco con cunei non ha bisogno di essere sostenuto da malta, stando perfettamente in piedi anche a secco, grazie alle spinte di contrasto che si annullano tra concio e concio.


Arco: Definizioni e Tipi

Le parti

Le parti che compongono un Arco.

Le singole pietre che compongono il manufatto, indipendentemente dalle dimensioni, si dicono 'conci'.

L'arco poggiante sui 'piedritti' o 'spalle' può avere forme diverse.
Le seguenti immagini illustrano quelle più comuni:

1) a tutto sesto

2) a sesto acuto

3) ribassato

4) cieco

5) lobato

6) rampante

7) ferro di cavallo

8) inflesso o fiammeggiante

9) tudor

10) piattabanda


Le immagini dalla 6 alla 9
sono state inserite quale documentazione ma non ne esistono esempi sul mostro territorio.

- Segue pag. 2 -



Note

(1)
Il laterizio è un prodotto in materiale ceramico a pasta porosa, utilizzato sin dalla preistoria, che costituisce un importantissimo materiale da costruzione nell'edilizia.
Viene creato con argilla depurata, pressata in forme stabilite, asciugata e cotta in forni appositi.
Sono laterizi il mattone pieno e forato, la pignatta, la tavella, la volterrana, il coppo, la tegola, vari ornamenti architettonici ed elementi utilizzati in edilizia.




- Edit by TaSa 11-2021 -




hr

Non ci sono commenti a questa pagina

Se vuoi inserire un commento, clicca QUI

hr



La pagina è stata visualizzata 43 volte dal 01-06-2022.