Gli Attrezzi 1




Attrezzi utilizzati nella lavorazione della pietra - 1 -


attrezzi_01

Gianpiero Gattoni: Attrezzi, Tavola 1

Gradina
1) Gradina
2) Gradèn del quadradù
3) Gradèn dell'urnatista - tridec
Ferro con punta larga seghettata usata per lavorare il materiale lapideo dopo aver sbozzata la figura.
Utilizzata da quadratori, ornatisti e scultori. Misura circa 15-25 cm.

Subbia da sbozzatura
4) Punta grosa
Ferro a punta acuminata utilizzato per la quadratura dei blocchi. Usato da quadratori e cavatori.
Misura circa 15-20 cm.

Subbietta
5) Punta
Ferro simile al precedente ma più sottile. Adoperato da cavatori, quadratori, ornatisti e scultori.
Misura circa 15-30 cm.

Scalpello
6) Scupèl
Strumento di ferro o di acciaio a punta larga tagliente usato per le fasi di lavoro successive alla sbozzatura da quadratori, ornatisti e scultori.
Misura circa 15-30 cm.

Scalpello per cavare
7) Punciont
Ferro utilizzato in cava per lo stacco del masso. Veniva inserito nella falda tra i cunei.
Misura circa 15-25 cm.

Scalpellini
8) Scupelin
9) Scupelin
Ferri simili al precedente ma più sottili.

Scalpello per scanalatura
10) Scupèl da scanaladura
Ferro molto robusto nel profilo, con punta larga tagliente variabile nelle dimensioni in funzione dell' incavo da eseguire lungo la pietra.
Impiegato da quadratori ed ornatisti. Misura circa 15-30 cm.

Scapezzatore
11) Sgiantin
Ferro con punta obliqua, larga, non tagliente, usato nella sbozzatura dai quadratori.
Misura circa 15-25 cm.

Punte da trapano Violino
12) Trapan da viulin
13) Trapan da viulin
Ferri dalla punta tagliente, di varie dimensioni e sagomature, utilizzato per la realizzazione di fori e gole mediante il movimento rotatorio trasmesso dallo strumento cosiddetto "Violino".
Utilizzati da ornatisti e scultori. Misure: da 20 a 50 cm circa.

Punte per forare manualmente
14) Trapan a man
15) Trapan a man
16) Trapan a man
Ferri con punta larga e tagliente sagomata ad unghia. Usati da quadratori ornatisti e scultori.
Misure: da 15 a 20 cm circa.

Subbia da cava
17) Punta da cava
Ferro di lunghezza variabile (da 40 a 100 cm) usato in cava per realizzare le superfici di distacco dei blocchi di pietra.

Leva
18) Luvéra
Macchina semplice costituita da un'asta di acciaio di lunghezza (da 50 a 200 cm) e spessore variabili, veniva utilizzata per alzare o smuovere il materiale lapideo.
Misura circa 15-30 cm.


----------------------------------------------------------------------

Testo tratto da:
"PICASASS:
Storia del mestiere e degli uomini che hanno fatto la storia di Viggiù"
a cura di Gottardo Ortelli
con testi di Beppe Galli, Gianpiero Gattoni, Giovanni Radice
Macchione Editore - Varese, 1995




- Testo Pubblicato per la prima volta su ViR il 06-1997 -
- Aggiornato a novembre 2021 by tasa -




hr

Non ci sono commenti a questa pagina

Se vuoi inserire un commento, clicca QUI

hr



La pagina è stata visualizzata 27 volte dal 01-06-2022.