Artisti: le Biografie




Giuseppe Bottinelli


BOTTINELLI, Giuseppe.
Figlio di Luigi e di Giovanna Demagistris, nacque a Biella il 23 maggio 1865.

casa

Casa dello scultore Giuseppe Bottinelli.
di Q. Grupallo 1897-1900/G. Destefanis, 1903 - Torino - via Bezzecca
Foto di Michelangelo Delù tratta da www.flickr.com

Giovanissimo, si trasferì presso i parenti a Viggiù, ove trascorse gran parte dell'adolescenza.
Avendo mostrato di avere attitudini per il disegno, fu inviato dal padre a Torino perché frequentasse l'Accademia Albertina (di cui diventò poi socio onorario).
Qui divenne uno degli alunni prediletti del Tabacchi, affermandosi tra i migliori del suo corso.

Mosè

Giuseppe Bottinelli: Fontana del Mosè di Biella.
Foto di cristinaggfull tratta da www.tripadvisor.it

&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&

Mosè

Giuseppe Bottinelli: Fontana del Mosè in piazza Duomo a Biella.
Foto di diariodibiella tratta da fr-fr.facebook.com/diariodibiella/

Nell'anno 1885, il B. ricevette dal comune di Biella la commissione di una grande statua di Mosè per la fontana monumentale della piazza del duomo.
Lavorò a lungo a Torino eseguendo numerose opere, presentate nelle principali esposizioni e ora sparse in tutta Italia.
Fu anche a Parigi, dove allestì alcune mostre.

camillo_bozzolo

Giuseppe Bottinelli: Busto di Camillo Bozzolo.
Camillo Bozzolo, proprietario della Villa Della Porta Bozzolo, a Casalzuigno (VA)
Foto di autore sconosciuto tratta da www.lombardiabeniculturali.it

&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&

caterina_b_benfanti

Giuseppe Bottinelli: Ritratto di Caterina Bozzolo Benfanti.
Moglie di Camillo Bozzolo, proprietario della Villa Della Porta Bozzolo, a Casalzuigno (VA)
Foto di autore sconosciuto tratta da tratta da www.lombardiabeniculturali.it

Il B. godette di una certa fama soprattutto per le sue minute "impressioni" di fanciulli, che risentono del gusto dell'epoca per l'aneddoto e il particolare veristico.
Tra queste ebbero particolare fortuna:
- Il pastorello (presentato nel 1889 alla Promotrice di Torino),
- Dopo la posa (che gli permise di ottenere, nel 1894, la nomina a socio onorario dell'Accademia di Brera),
- Piccola mamma (per il bozzetto in gesso, esposto alla XLIX Esposizione della Promotrice nel 1890(1), fu anche premiato al Salon di Parigi del 1904).

camillo_bozzolo

Giuseppe Bottinelli: Tomba della famiglia Bottinelli.
Foto di Andrea Cavallo tratta da Blog di lagranderupe - Passioni di Andrea Cavallo (vedi nota 2)

&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&

camillo_bozzolo

Giuseppe Bottinelli: Tomba della famiglia Bottinelli, particolare.
Foto di Achille Quarello tratta da www.montagnavissuta.it (vedi nota 3)

&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&

camillo_bozzolo

Giuseppe Bottinelli: Tomba della famiglia Bottinelli, particolare.
Foto di Achille Quarello tratta da www.montagnavissuta.it (vedi nota 3)

La stessa finitezza quasi fotografica, d'esecuzione delle figurette e dei gruppi di fanciulli caratterizza anche i medaglioni con ritratti e i busti marmorei che il B. eseguì a centinaia per committenti umili e illustri, soprattutto del Biellese e di Torino.
Il suo Busto dello zio cav. Demagistris, esposto a Torino, interessò i duchi di Genova che gli commissionarono i ritratti della Duchessa di Genova e del Principino di Udine.

Tra le opere più impegnative del B., che morì a Torino il 12 marzo 1934, va infine ricordata la Tomba della famiglia Bottinelli nel cimitero di Oropa, dedicata dallo stesso scultore alla madre.

camillo_bozzolo

Giuseppe Bottinelli: Tomba della famiglia Bottinelli, particolare.
Foto di Andrea Cavallo tratta da Blog di lagranderupe - Passioni di Andrea Cavallo (vedi nota 2)

&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&

camillo_bozzolo

Giuseppe Bottinelli: Tomba della famiglia Bottinelli, particolare.
Foto di Andrea Cavallo tratta da Blog di lagranderupe - Passioni di Andrea Cavallo (vedi nota 2)


----------------------------------------------------------------------

BOTTINELLI, Giuseppe
testo di Luciano Caramel - Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 13 (1971)
tratto da https://www.treccani.it/enciclopedia/giuseppe-bottinelli_(Dizionario-Biografico)/



Giuseppe Bottinelli -2-


Bottinelli Giuseppe da Biella (1865-1934).

Figlio dello scultore Luigi, che si era trasferito a Biella dalla natìa Viggiù, appena ventenne si impose all'attenzione col Mosè della fontana di piazza Duomo.

Nella nostra città visse dalla nascita al 1897 e poi per un breve periodo terminato nel 1920.

busto_del_padre

Giuseppe Bottinelli: Oropa, Busto del padre Luigi.
Foto di c.g. (Carlo Gavazzi) tratta dal libretto "L'altra Oropa" pag. 58
citato al termine di questo testo

Noto a livello nazionale per le sue sculture di genere, alcune acquistate dalla Real Casa, e definito per esse "lo scultore dei bimbi", ha lasciato nel Biellese un'imponente quantità di opere funerarie, alcune di notevole livello (a Biella, Mongrando Curanuova, Villanova Biellese), e varie sculture commemorative (a Biella all'Ospedale, al Teatro Sociale, all'Istituto Eugenio Bona; a Graglia; a Miagliano il monumento ai caduti).

tomba_zaffagnini

Giuseppe Bottinelli: Oropa, Tomba Zaffagnini.
Foto di c.g. (Carlo Gavazzi) tratta dal libretto "L'altra Oropa", pag. 31
citato al termine di questo testo

&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&

tomba_moretti

Giuseppe Bottinelli: Oropa, Tomba Moretti.
Foto di c.g. (Carlo Gavazzi) tratta dal libretto "L'altra Oropa", pag. 33
citato al termine di questo testo

&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&

tomba_bona

Giuseppe Bottinelli: Oropa, tomba G. B. Bona.
Foto di c.g. (Carlo Gavazzi) tratta dal libretto "L'altra Oropa", pag. 58
citato al termine di questo testo

Qualche opera si trova in località lontane da Biella: Somma Lombardo, Badia Polesine, Ayas.

Allievo del Tabacchi all'Albertina, modellò ritratti e scene attenendosi a un chiaro e spontaneo realismo, mai stucchevole, con poche concessioni al gusto Liberty.

tomba_bona

Girola Stefano e Bottinelli Giuseppe: Lapide commemorativa di Antonio Carcassola.
Foto di autore non citato tratta da www.lombardiabeniculturali.it (vedi nota 4)


----------------------------------------------------------------------

BOTTINELLI, Giuseppe
testo tratto da
L'altra Oropa
Guida al cimitero monumentale del santuario
di Luisa Bocchietto - Mario Coda - Carlo Gavazzi
edita dall'Amministrazione Santuario di Oropa 11/2006



Note

(1)
vedi: L. Bistolfi: Ricordo..., Torino 1890, pp. 24, 26 s.;

(2)
La foto è tratta dal "Blog di lagranderupe - Passioni di Andrea Cavallo" che accompagna le immagini con questo testo:
"Al cimitero di Oropa si trova anche la tomba dello scultore biellese Giuseppe Bottinelli, famoso per aver realizzato il Mosè di piazza Duomo.
Ho sempre trovato commuovente il ritratto della mamma, intenta a filare il filo della vita, che il Bottinelli volle sulla sua tomba.
Chiunque, come me abbia perso la sua mamma, può intendere il significato altamente simbolico della sua opera.

(3)
La foto è tratta dal sito web "www.montagnavissuta.it" di Achille Quarello che accompagna le immagini con questo testo:
"Tomba della famiglia Bottinelli, nella metà occidentale del campo semicircolare al centro del cimitero.
Vi è sepolto anche lo scultore Giuseppe Bottinelli (1865-1934), massimo scultore biellese del suo tempo, che è anche l'autore della statua in bronzo (a grandezza naturale) che sovrasta la tomba.
L'anziana donna rappresentata è la madre dello scultore (Giovanna), morta nel 1900;
la donna sta filando e l'angelo alle sue spalle recide il filo.
Si tratta di una riuscita unione tra rappresentazione naturalistica e figurazione allegorica (il filo spezzato allude evidentemente alla vita che finisce)."

(4)
www.lombardiabeniculturali.it/opere-arte/schede
SC_OA_RL210-00122_IMG-0000282702
Lapide commemorativa di Antonio Carcassola
Identificazione:
Lapide con busto d'uomo, motivi decorativi floreali e motivi decorativi a girali vegetali
Autore:
Girola Stefano (/ 1795 ca.), esecutore; Bottinelli Giuseppe (1865/ 1934), esecutore
Cronologia: post 1849
Tipologia: scultura - Materia e tecnica: marmo - Misure: 130 x 300 cm
Collocazione Milano (MI), Regione Lombardia
Ente sanitario proprietario: A.S.S.T. Fatebenefratelli e Ospedale Sacco




- Edit by TaSa 07-2021 -



hr

Non ci sono commenti a questa pagina

Se vuoi inserire un commento, clicca QUI

hr



La pagina è stata visualizzata 115 volte dal 01-06-2022.